L'ARMERIA

La Storia:

L’armeria Metelli trae le sue origini dalla passione di Gigetto Metelli che , nel 1960 decise di trasformare la propria passione in attività imprenditoriale aprendo un piccolo negozio nel vicino paese di Montefalco.
Fu l’inizio di un’avventura che, nel solco di una solida tradizione famigliare, prosegue nelle mani del figlio Franco.
Sin da giovanissimo Franco accompagnava il padre nelle escursioni di caccia, accumulando insegnamenti ed esperienze. Gli anni trascorsero velocemente e la passione per la caccia aumentò a tal punto da spingere Franco al definitivo abbandono della sua iniziale attività di assicuratore per dedicarsi a tempo pieno all’armeria paterna insieme alla moglie Marisa. Quest’ultima, inserendosi rapidamente nell’attività di famiglia, ha assunto nel tempo un ruolo di primaria importanza, diventando il principale punto di riferimento per la clientela.
Nel 1977, alla morte del fondatore, l’azienda ha subito una profonda ristrutturazione, culminata con il trasferimento a Bastardo di Giano dell’Umbria e con un sostanziale ampliamento nella gamma dei prodotti offerti.
Oggi l’azienda può contare sulla presenza dell’intera famiglia, inclusa Katia, figlia di Franco e Marisa.